1
La Campbell’s Soup, Marilyn Monroe e Liz Taylor: sono questi i soggetti di alcuni dei dipinti più celebri di Andy Warhol e saranno tutti, insieme a molti altri, a Capo d’Orlando dal prossimo venerdì. CAPO IN WARHOL – Made in Warhol @ Villa Piccolo è il titolo della mostra dedicata a quella che è stata una delle personalità più ecclettiche dell’arte del ‘900
L’esposizione, allestita nella casa-museo di Villa Piccolo (Strada Statale 113, km. 109) dal 27 giugno al 2 agosto e nelle sale espositive di LOC, Laboratorio Orlando Contemporaneo (Centro culturale Polivalente Antonio Librizzi, via del Fanciullo 2) dal 7 agosto al 27 settembre, presenta 70 opere provenienti dalla famosissima Collezione Rosini-Gutman e proporrà quella celebrazione di “cose”, “persone” e “simboli” ricorrenti nella business art di Andy Warhol che lo hanno reso forse il più famoso artista dell’era contemporanea: i manifesti dei suoi film, le copertine dei dischi tra cui quelle dei Rolling Stones, Velvet Underground, Grace Jones, alcuni abiti da lui disegnati e autoritratti video.
Sarà inoltre possibile assistere alla proiezione di una rarissima intervista realizzata dal giornalista Vanni Ronsisvalle nel 1977 a Roma, dove l’artista viene ripreso nel suo vagabondare per la Città Eterna.
Villa Piccolo è aperta tutti i giorni ore 10-13 e 16-20, il biglietto per la mostra costa 7 euro. Pagando 10 euro si ha la possibilità di visitare anche la Villa.

Autore

Redazione Sikania