La collaborazione sancita con il Museo Etnografico “Nunzio Bruno” di Floridia inizia nel migliore dei modi con la conferenza dal titolo “Vuci ‘i populu. Le tradizioni popolari degli Iblei tra storia, archeologia e filologia” in programma, presso la Sala conferenze dello stesso Museo (Piazza Umberto I, 27 – Floridia), sabato 27 gennaio alle ore 18:00.

Un appuntamento ricco di spunti e riflessioni che ruoteranno attorno alla ricerca di Emanuele Lelli, esperto in filologia classica e autore del libro “Sud Antico. Diario di una ricerca tra filologia ed etnologia” (Bompiani Editore). Lelli interverrà nel corso della conferenza presentando i risultati della sua ricerca filologica ed etnologica indirizzata allo studio dei testi (e non solo) delle civiltà greca e romana con uno “sguardo folklorico” attento ad individuare quelle persistenze e quelle connessioni con la cultura popolare delle comunità rurali odierne, distribuite tra i numerosi centri del Meridione d’Italia.

Gli altri interventi saranno tenuti da: Mario Lonero, “Parole e memoria” e da Carmelo Scandurra, “Riti, tradizioni e superstizioni negli Iblei in età tardoantica”; il primo a carattere letterario ed etno-antropologico, il secondo dal taglio archeologico e storico-religioso.

Il viaggio nelle suggestioni e nella magia del mondo rurale, visto attraverso gli occhi e le parole dei suoi protagonisti si concluderà con il video “Di cu semu – Reportage su rituali e sopravvivenze popolari“, realizzato da Aditus in rupe in collaborazione con BirdLab, che sarà proiettato, per la prima volta, in occasione della conferenza.

Autore

Redazione Sikania