Tradizione, natura e gastronomia sono al centro della rassegna Rosso Aglio e Bianco Sale, che ormai da 10 anni celebra l’antico mestiere del salinaio e le produzioni tipiche del sale marino e l’aglio rosso di Nubia, nell’area della Riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco. Una manifestazione unica, quest’anno in programma sabato 8 e domenica 9 settembre, all’insegna della valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e gastronomico della via del sale, nello splendido scenario della riserva naturale, dove il sale viene raccolto ancora oggi con metodi tradizionali e preziose specie vegetali ed animali come gli eleganti fenicotteri rosa, affollano le vasche delle saline insieme a tante altre varietà migratorie e nidificanti.

Il programma prevede, sabato e domenica, visite guidate ai luoghi più interessanti per fauna e flora dell’oasi WWF (sabato ore 10 e 17, domenica ore 10, solo su prenotazione dal sito); entrambi i giorni, alle 18,30, inizierà la suggestiva raccolta del sale al tramonto, con i canti dei salinai, la celebrazione di un mestiere antico di secoli, ma tutt’oggi praticato, che rappresenta un elemento inconfondibile della costa occidentale siciliana, da Trapani a Marsala, patrimonio della cultura locale da preservare e valorizzare.

Presso il Museo del Sale di Nubia verrà allestito il villaggio gastronomico, con prodotti tipici e il mercato dei sapori a km zero (ingresso libero, degustazioni a pagamento). Su tutti, due prodotti d’eccellenza della Sicilia occidentale: il sale marino di Trapani e l’aglio rosso di Nubia. Fra le novità di questa decima edizione anche i laboratori di aquiloni per i bambini, a cura del Festival Internazionale degli Aquiloni. È previsto un servizio bus – navetta da Trapani a cura di Trapani Tourism Service e verranno predisposte alcune corse speciali del Trenino delle saline.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Paceco in collaborazione con l’associazione Trapani Welcome, la Riserva Naturale delle Saline di Trapani e Paceco – WWF, il Festival Internazionale degli Aquiloni, l’Associazione Saline e Natura, il consorzio Aglio Rosso di Nubia, il centro di Cultura gastronomica Nuara, il Museo del Sale di Nubia, la Trattoria del Sale.

Per informazioni e per prenotare le visite guidate è possibile contattare il numero 340 2427212 o visitare il sito www.rossoaglio.it.

Autore

Redazione Sikania