Dopo l’Etna e la sua ViniMilo, ci spostiamo all’altro capo della Sicilia per un’altra manifestazione enologica: il Mandrarossa Vineyard Tour, sabato 1 e domenica 2 settembre è un affascinante viaggio nella cultura contadina con un occhio alle bellezze dell’ambiente. Per due giorni si potrà partecipare alla vendemmia e scoprire uno degli angoli più affascinanti della Sicilia attraverso escursioni eco-friendly. Senza tralasciare di andare al mare, per apprezzare in prima persona un tratto di costa, quello intorno a Porto Palo che, anno dopo anno, viene puntualmente premiato con la Bandiera Blu per la qualità di acqua e servizi.

Il modo migliore per vivere il cosiddetto Menfishire è la bicicletta, da noleggiare presso il Welcome Point all’ingresso di Menfi. Grazie alle piste ciclabili, infatti, è possibile pedalare in tutta tranquillità da un punto all’altro, attraversando vigneti e orti. Al punto di accoglienza si può anche richiedere il programma delle due giornate, ottenere tutte le informazioni necessarie e acquistare i ticket per le degustazioni. Tre i siti fra i quali sono suddivisi gli eventi: la Casa Mandrarossa, con i banchi dedicati al food & wine; la Pineta Pelella, dove si terranno le degustazioni tecniche e gli show cooking, e la Pineta Molinari, direttamente sulla magnifica spiaggia delle Giache Bianche, dove ci saranno i banchi d’assaggio di vino e cibo e sarà allestito lo spazio per l’intrattenimento dei bambini. Oltre ovviamente alla vigna dove fin dalle prime ore del giorno si potrà seguire i vignaioli di Mandrarossa per raccogliere l’uva insieme a loro. Nei due giorni del tour sono state organizzate escursioni per tutti i gusti: in mountain bike e a piedi nella pineta Molinari, a cavallo e perfino in deltaplano e ultraleggero. Imperdibili poi la passeggiata alla spiaggia di Lido Fiori, dove le tartarughe marine Caretta caretta depongono le loro uova, e in barca, per ammirare dal mare il magnifico litorale di Menfi.

www.vineyardtour.it.

Autore

Redazione Sikania