Artisti da tutto il mondo si danno appuntamento per due weekend a Vittoria, per partecipare a Scenica, uno degli appuntamenti più a Sud d’Italia dedicato all’arte circense (ma anche alla musica e al teatro).

Due weekend, decine di artisti di grande talento, tantissimi spettatori – grandi e piccini – e una bella cornice, l’elegante Vittoria, 25 km a ovest di Ragusa. Scenica, alla sua decima edizione, inizia domani e per due weekend consecutivi (10 – 13 e 17 – 20 maggio) colmerà le strade di Vittoria di luci, suoni, colori, musica e talento. Gli artisti, selezionati dall’associazione culturale Santa Briganti, sono tra i protagonisti della scena contemporanea europea, e daranno vita a un programma fitto e curato. Tra gli ospiti più attesi e le novità maggiori ci sarà l’allestimento del Side Kunst-Cirque, un vero e proprio chapiteau-teatro che accoglierà spettacoli eccezionali all’interno della Villa Comunale e che farà da cornice ad eventi collaterali tutto intorno al tendone stesso.

Proprio alla villa si inizia domani sera alle 21, con la grande apertura affidata a “Le Gran Cabaret Deluxe”, un irresistibile trio, composto da Alberto Becucci, Salvatore Frasca e Alessandro Riccio, che darà il via al programma con un esilarante cabaret, uno spettacolo circo-teatral-musicale omaggio agli svaniti “Cafè Concerto”. Tanti gli appuntamenti (il programma completo sul sito www.scenicafestival.it) come il sempre amato teatro di figura, con il divertente signor Sacripanti e gli immancabili Arlecchino e Pulcinella, Pinocchio, l’imperdibile “Inbox”, con un acrobata e un giocoliere che fanno e disfano scatole di cartone, immersi in un universo dagli equilibri molto precari, i concerti, con le attese esibizioni di Dumbo Gets Mad, Elizabete Balcus, gli Swingrowers, il coinvolgente spettacolo finale, previsto nel pomeriggio del 20 maggio nella pittoresca frazione di Scoglitti.

Completa il programma, il calendario di eventi Extrafestival, con la seconda edizione della “Maratona Fotografica”, un concorso fotografico aperto a tutti in cui vengono assegnati dei temi che i partecipanti dovranno interpretare in un lasso di tempo definito, seguendo la propria creatività, tra Vittoria e Scoglitti.

Autore

Redazione Sikania