Si possono già votare i ristoranti selezionati per i The Fork restaurant awards 2018 che premiano i locali nuovi o di nuova gestione che hanno aperto nell’ultimo anno. In Sicilia i candidati sono quattro: sosteniamoli!

Sono solo quattro i ristoranti siciliani che concorrono all’assegnazione dei The Fork restaurant awards 2018, l’iniziativa ideata da TheFork e Identità Golose per premiare le nuove aperture e gestioni più promettenti. A settanta top chef è stato chiesto di segnalare un proprio candidato fra i locali che hanno aperto i battenti da gennaio 2017 a marzo 2018. Al pubblico il compito di votare il proprio preferito, visitando il sito e selezionando dall’elenco il ristorante che intende premiare. I ristoranti sono divisi per area geografica, ciascuno ha una scheda che riporta anche le motivazioni dello chef che lo ha scelto.

I quattro siciliani sono Hostaria del Vicolo a Sciacca, Pot Cucina e Bottega a Palermo, Scjabica a Santa Croce Camerina e Votavota a Marina di Ragusa. Diciamo subito che è difficile scegliere! Le motivazioni degli chef sono tutte allettanti e un’occhiata al menu e alla sala rende subito chiaro che stiamo parlando di riferimenti davvero interessanti. Hostaria del Vicolo è stata scelta da Accursio Capraro, chef e patron del ristorante Accursio, a Modica, per la cura dei due giovanissimi proprietari, al timone dal 2017, nella selezione dei prodotti locali, soprattutto il pesce, che è il loro cavallo di battaglia. Pot Cucina e Bottega è stato selezionato da Patrizia Di Benedetto, la chef stellata di Bye Bye Blues, perché a suo avviso Michela Lareddola, la giovane chef del locale, è uno tra i migliori talenti di Palermo, con la sua capacità di reinterpretare i piatti della tradizione con creatività.

Spostandoci nella Sicilia orientale ecco Scjabica, a pochi passi dal faro di Punta Secca: lo chef Pino Cuttaia della Madia di Licata è stato conquistato dalla cucina marinara ricercata, passionale e piena di ricordi del giovane Joseph Micieli. Infine, ma certo non meno importante, Votavota è un locale bianco ed elegante sulla spiaggia di Marina di Ragusa. La segnalazione questa volta è dello chef Ciccio Sultano che dei suoi giovani omologhi Giuseppe Causarano e Antonio Colombo apprezza la passione ma anche la professionalità.

Queste ovviamente sono le opinioni di quattro grandi chef, ma la parola è al pubblico. I dieci che prenderanno più voti saranno protagonisti di una serata di gala il 28 maggio a Milano, in cui verrà svelata l’insegna più votata. Dunque, se non li conoscete già, affrettatevi a prenotare un tavolo in uno di questi ristoranti!

Autore

Redazione Sikania