Da venerdì a domenica prossimi le scalinate che uniscono Ragusa Superiore a Ragusa Ibla diventano Scale del Gusto, per assaggiare le eccellenze siciliane e ammirare monumenti e panorami memorabili

AGGIORNAMENTO

Causa allerta meteo, la manifestazione è stata rinviata alla prossima settimana. Riprogrammata per il 19, 20 e 21 ottobre.

Torna Scale del Gusto, grazie all’iniziativa dell’associazione di promozione turistica “Sud Tourism”, organizzatrice dell’evento.
Una “girandola” di sapori lunga tre giorni, con gli stand dei produttori allestiti lungo le scale per assaggi e acquisti di qualità (venerdì a partire dalle 18, 30, sabato dalle 17 e domenica dalle 16). Il programma prevede numerosi appuntamenti “di contorno”. Fra gli eventi di punta il concorso nazionale “Le tipicità enogastronomiche italiane per Scale del Gusto” che coinvolge 19 istituti alberghieri da tutta Italia, che si sfideranno presentando un piatto tipico dei luoghi di provenienza utilizzando però obbligatoriamente almeno uno dei prodotti tipici esposti e promossi durante la manifestazione. La giuria sarà composta da chef stellati e da visitatori scelti in maniera casuale, che decreteranno l’istituto vincitore.

In collaborazione con la “Strada del vino del Cerasuolo di Vittoria Docg” a Palazzo Cosentini saranno organizzate degustazioni sensoriali. L’attivazione dell’ascensore interno al palazzo patrimonio dell’Unesco permetterà anche alle persone con disabilità di raggiungere senza ostacoli tutti i piani dell’edificio e la piazzetta superiore di fronte alla chiesa dell’Itria, altro monumento patrimonio Unesco.

Il connubio tra monumenti e cibo sta alla base anche dei “Tour delle Scale”, organizzati nelle giornate di sabato e domenica, visite con guida multilingue alla scoperta dei luoghi sconosciuti che raccontano storie secolari, il tutto con degustazioni e percorsi aromatici. E ancora ci saranno le cene panoramiche nel Largo Santa Maria, all’interno del Belvedere della chiesa di Santa Lucia. Chef siciliani si alterneranno durante le tre serate proponendo cene gourmet a cui è possibile prenotarsi tramite il sito ufficiale della manifestazione dove c’è anche il programma dettagliato da visionare o scaricare.

Spazio alla musica durante i due wine party in programma venerdì e sabato a partire dalle 23 con i dj Gabriele Farruggio e Andrea Sascaro.
Durante tutti i tre giorni, e fino a tarda sera, sarà attivato un servizio di mini-bus navetta che collegherà Santa Maria delle Scale con Piazza Repubblica e i Giardini Iblei, coinvolgendo con gusto e sapore tutto il territorio del quartiere barocco.

Autore

Redazione Sikania