Lio, la mascotte di BabyPlanner Edition, accompagnerà i bambini nel nuovo circuito famiglie a Palermo delle Vie dei Tesori Kids

Anche i bambini apprezzano la bellezza dell’arte e per questo BabyPlanner partecipa a Le Vie dei Tesori, nei fine settimana di ottobre, con visite guidate con narrazione dedicate ai piccoli visitatori dai 3 ai 12 anni, e un activity book. I luoghi selezionati per lo speciale circuito famiglie sono cinque – la Chiesa Dell’Origlione, Palazzo Asmundo, il Teatro Biondo, l’ Archivio Comunale e l’ex Mulino Di Sant’Antonino – e ciascuno è contrassegnato dall’immagine di Lio, l’elefante nano della Sicilia, il cugino preistorico dell’attuale elefante indiano, che accoglierà i piccoli esploratori dei tesori.

L’elefantino, disegnato da Nina Melan, 99POM piccola officina del meraviglioso, ha nascosto all’interno di ciascun luogo degli indizi che, trascritti sul volumetto nell’ordine corretto, riveleranno una frase nota sulla Sicilia. Recandosi con la soluzione presso uno dei quattro hub delle Vie dei Tesori (in piazza Castelnuovo, piazza Marina, piazza Bellini e piazza Verdi), ogni piccolo esploratore riceverà in regalo un gadget.

Il concept e i testi sono di Valentina Bruno e Clelia Giacalone, le fondatrici di BabyPlanner.it che per il secondo anno consecutivo seguono il progetto de Le vie dei Tesori Kids.


«Quest’anno inauguriamo la nostra nuova sezione dedicata alle guide per i piccoli» ci racconta Valentina Bruno «abbiamo realizzato un’activity book, una guida redatta con un linguaggio adatto ai bambini, che si completa con giochi di enigmistica».
«L’idea – aggiunge Clelia Giacalone – è quella di far scoprire giocando quanto è interessante e divertente visitare i “tesori” della nostra Isola».
Il progetto, oltre al circuito famiglie, ha anche una sezione riservata alle scuole: nei quattro hub gli istituti di infanzia, primaria e secondaria di primo grado potranno scegliere altrettante esperienze artistiche e culturali da associare alle visite dei “tesori”. Teatro dei Pupi, Palazzi del Settecento, Serpotta e Maioliche sono i temi scelti quest’anno per le esperienze inserite nel catalogo dell’offerta didattica de Le vie dei Tesori.

Autore

Redazione Sikania