Il Parco Archeologico di Monte Iato, a pochi chilometri da Palermo, è uno dei meno conosciuti della nostra isola. Messo in ombra dalla monumentalità della Valle dei Templi, della Neapolis di Siracusa, di Selinunte, passa spesso inosservato. Un vero peccato, considerando che qui ci sono, fra altre cose, un teatro greco tra i più antichi della Sicilia e, nelle case a peristilio, uno dei rarissimi esempi di stanza da bagno dell’antichità, con vasca e lavandino e addirittura una conduttura per l’acqua calda, riscaldata da una sorta di camino. Ecco perché il Polo Regionale di Palermo per i Parchi e i Musei Archeologici, che ha in gestione il parco archeologico di Monte Iato, e CoopCulture hanno messo a punto un programma di visite per adulti e bambini, con laboratori didattici, trekking, degustazioni ecc. con appuntamenti fino al prossimo 16 giugno.

Sabato si va dunque “Alla scoperta di Ietas”: accompagnati da un archeologo si salirà con una navetta fino alla sommità del monte, per scoprire la bellezza della città antica di Ietas e il suggestivo paesaggio della valle dello Iato. Di seguito, una sosta all’Antiquarium di Casa d’Alia consentirà di vedere quel che è stato trovato nel corso degli scavi nell’antica città. Domenica è in programma l’Archeotrekking tra le pietre dell’antica Iato, un itinerario a piedi di cinque chilometri tra natura, archeologia e storia, con uno sguardo speciale rivolto al paesaggio della Valle dello Iato, fino alle rovine della città antica ((in collaborazione con Coop Silene).

Il 13 maggio la conoscenza della città antica, con i suoi resti archeologici ed il paesaggio circostante, sarà arricchita dalla visita e dalla degustazione in una delle cantine del vino del territorio (l’appuntamento è organizzato in collaborazione con Alessandro di Camporeale, Sallier de La Tour, 100 passi-Libera, Baglio di Pianetto), mentre il 20 Happy Family si rivolge alle famiglie, con laboratori tematici che renderanno la visita unica: dalla simulazione di uno scavo, alla caccia al tesoro, fino alla “scoperta” del mito sempre attraverso il gioco. L’ultimo appuntamento di maggio domenica 27 maggio, per una suggestiva esperienza in bicicletta. Tutti questi appuntamenti si replicano in date diverse, per conoscere tutte le date si può chiamare lo 091 7489995 (lunedì – venerdì 9 – 13 e 14 – 17, sabato 9 – 14).

Autore

Redazione Sikania